Calendari Attività
Attività sportive Attività formative Attività progettuali
Area riservata
buy doxycycline online over the counter buy ventolin online over the counter buy zithromax online


Tesseramento:
2010

Unione Sportiva Acli

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Archivio vetrina homepage 01 luglio 2017 - Obbligo dei defibrillatori

01 luglio 2017 - Obbligo dei defibrillatori

 


01 Luglio 2017
è entrato in vigore l'obbligo del defibrillatore per le associazioni sportive dilettantische.
Un decreto del 26 giugno del Ministro della salute di concerto con quello dello sport,  sentito il Coni, detta le "linee guida sulla dotazione e l'utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita da parte delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche" .
 
 






Viene di nuovo sospesa  l'obbligatorietà dei defribrillatori al 01 gennaio 2017.
Il 30 giugno 2017
diventa il termine entro il quale i  sodalizi sportivi dilettantistici devono dotarsi di defibrillatori semiautomatici.


Nota esplificativa - [PDF]



Viene sospesa  l'obbligatorietà dei defribrillatori al 30 novembre 2016.

Il 1° gennaio 2017
diventa il termine entro il quale i  sodalizi sportivi dilettantistici devono dotarsi di defibrillatori semiautomatici.

Nota esplificativa - [PDF]





Prorogato di 6 mesi l’obbligo dei defibrillatori per lo sport dilettantistico

 

Il Ministero della Salute di concerto con il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha prorogato di altri 6 mesi (rispetto agli iniziali 30, vedi allegato) il termine entro cui le Società dilettantistiche dovranno munirsi di un defibrillatore durante lo svolgimento della loro attività sportiva, partite o allenamenti che siano (c.d. “Decreto Balduzzi”)


La nuova scadenza sarebbe quindi il 1 luglio 2016 considerando che per i dilettanti era già stata data una deroga di 30 mesi, con il termine ultimo fissato per il 20 gennaio 2016.


Questo a seguito anche della nota del Presidente del CONI che, nel novembre scorso, aveva chiesto il differimento del termine del 20/01/2016 in considerazione delle specificità delle attività sportive esercitate a livello dilettantistico e dell’ analoga richiesta formulata il 05/01 u.s. dal Coordinatore degli Assessori allo Sport, in cui si sottolineava l’ impossibilità a completarsi entro il predetto termine le attività di formazione degli operatori del settore sportivo dilettantistico su tutto il territorio nazionale.


  Archivio "In primo piano"

Ultimo video inserito

PESCARA 2017 - Sport in tour
Archivio Video

Sondaggio