Calendari Attività
Attività sportive Attività formative Attività progettuali
Area riservata
buy doxycycline online over the counter buy ventolin online over the counter buy zithromax online


Tesseramento:
2010

Unione Sportiva Acli

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Angolo del Presidente "La sfida Educativa - Buone Pratiche di Cittadinanza Attiva"

"La sfida Educativa - Buone Pratiche di Cittadinanza Attiva"

IL PRIMO APPUNTAMENTO PUBBLICO DELL'ASSEMBLEA E' GIA' LA PRIMA "SFIDA" !

Il Convegno della mattina di Venerdì 17 giugno, è stato pensato, costruito e organizzato in stretta condivisione e collaborazione con l’Ufficio Nazionale della Cei “Tempo Libero, Turismo e Sport”  e CSI nazionale.

L’abbiamo pensato con questo titolo, all’interno della nostra Assemblea Organizzativa Nazionale, dal momento che uno dei temi centrali e trasversali dell’intero evento sarà proprio quello della Sfida Educativa.

I principi ispiratori traggono origine dagli orientamenti pastorali della CEI per il prossimo decennio, e dalla più specifica esigenza (oggigiorno irrinunciabile e improcrastinabile) di farsi testimoni e vettori dei valori educativi anche attraverso l’impegno delle Associazioni di Promozione Sportiva: a partire proprio da quelle di ispirazione cristiana. Questo impegno rappresenta la nostra mission e vision associativa, ma oggi la testimonianza e l’impegno devono farsi chiari, netti, visibili, determinati, decisivi e convinti perché ce lo “chiedono” con urgenza le attuali situazioni poco confortanti in cui sono immersi la società civile, le Istituzioni e lo stesso mondo dello sport.

Ho più volte detto che l’USacli intende “mettersi in gioco” attraverso questa Assemblea Organizzativa Nazionale e dare un senso compiuto al titolo:  Presente/i per il futuro. Ripercorrere il territorio per tracciare cammini nuovi”.

Con CEI e CSI, abbiamo quindi pensato a questo convegno come il primo passo dell’Assemblea per inquadrare un’idea nuova ma concreta di impegno nel prossimo futuro. Così abbiamo considerato l’idea di un’impostazione un po’ originale del convegno e strettamente collegata alla seconda parte del titolo: “buone pratiche di cittadinanza attiva”. Perciò si è valutato di farlo introdurre moderare dai dirigenti più giovani della Presidenza Nazionale dell’USacli (rispettivamente Filippo Diaco e Emmanuela Patrono). La moderatrice, si porrà in termini dialettici di confronto con i relatori, chiedendo loro, sotto diverse sfaccettature e in virtù della propria esperienza e della funzione quotidianamente assunta, perché un giovane oggi dovrebbe o potrebbe appassionarsi ad un impegno personale nel vasto panorama politico, istituzionale, associativo o civile. Ovviamente questa impostazione sarà rettificabile in virtù della disponibilità dei relatori di accettarla.

La mia speranza (e il mio impegno) è che tale evento ci porti a sintetizzare (inquadrare ? proporre ? delineare ?), fin dall’inizio della nostra Assemblea, qualche idea concreta e di spessore sul versante dell’ educazione alla cittadinanza attiva che, sotto l’egida CEI, possa rivolgersi ai dirigenti delle Associazioni di Promozione Sportiva di ispirazione cristiana e garantisca al tempo stesso la sistematicità della collaborazione con il CSI.


  Archivio "In primo piano"

Ultimo video inserito

Kunta Kinte Cup USACLI BN
Archivio Video

Sondaggio